La Collina dei Ciliegi ®

Freschi, bianchi e profumati

wp_3697299 0 comments
07Lug2015
0

Come combattere il caldo soffocante che stiamo vivendo in questi giorni? Con un calice di fresco vino bianco, ovviamente. Anche per chi non ama le bollicine, o semplicemente vuole sperimentare qualche cosa di nuovo, abbiamo due ottime alternative. Due bianchi piacevolissimi, con caratteristiche tali da renderli unici. Stiamo parlando de il garganega e de il lugana, ovviamente marchiati La Collina dei Ciliegi.
IMG_5617La garganega l’uva bianca più importante delle province di Verona e Vicenza. Non è particolarmente aromatica ma è comunque capace di dar vita a vini caratterizzati da piacevoli profumi. Le caratteristiche più evidenti de il garganega de La Collina dei Ciliegi sono la buona acidità  e la freschezza. Caratteristiche queste che lo rendono il vino perfetto per un aperitivo, magari in terrazza con amici.
Servito alla giusta temperatura, dunque attorno ai 10/12 gradi (ma visto il caldo estivo… anche a 8 gradi non si fa peccato), il garganega può però perfino accompagnare un piatto “estivo”, non troppo saporito o speziato.
Se invece siamo alla ricerca di un vino bianco più complesso e strutturato, la scelta migliore il lugana, prodotto da uve trebbiano di lugana. Anche in questo caso siamo di fronte a un vero campione di popolarità . In questi ultimi anni, infatti, è uno dei vini bianchi italiani più apprezzati all’estero. In Germania e in tutto il Nord Europa, Lugana praticamente è sinonimo di vino bianco (come Champagne lo è di vino con le bollicine…).
Il lugana de La Collina dei Ciliegi gioca molto sull’eleganza dei suoi profumi. Ideale non sono come aperitivo, può anche accompagnare un’intera cena estiva. In questo caso, infatti, la sua struttura e la buona complessità  lo rendono compagno ideale anche per piatti più impegnativi come crostacei e tartare, di pesce e di carne.
Per apprezzarlo al meglio, però, suggeriamo di prestare molta attenzione alla temperatura di servizio. Il calice perfetto deve essere offerto a non più di 10/12 gradi.

In Category : News